Guacamole e pico de gallo – un must con le tortilla chips!

By: Conviviando

May 10 2010

Tags: , , , ,

Category: Antipasti, Erbe aromatiche, Fingerfood

Leave a comment

Aperture:f/4
Focal Length:18mm
ISO:800
Shutter:1/45 sec
Camera:PENTAX K10D

CONVIVIANDO BLOG HAS MOVED!

This blog is now located at http://conviviando.com
You will be automatically redirected in 30 seconds, or you may click here.

CI SIAMO TRASFERITI!

Questo blog ora si trova all’indirizzo http://conviviando.com
Cliccate qui se non sarete automaticamente reindirizzati entro 30 secondi.

__________________________________________________________

Visto che ho fatto un post sul coriandolo/cilantro, e’ d’obbligo che ne faccia uno anche dove il coriandolo – a mio gusto – e’ fondamentale.

Tortilla chips

Quelle che mio cognato definisce “croste di polenta” del supermercato, io le faccio tostare leggermente nel forno prima di servirle con le salsine qui sotto. Accompagnate il tutto con della bella birra fresca e potrete chiedere a chiunque di tagliarvi il prato con 35 gradi all’ombra.  (;

Salsa pico de gallo

  • 4 pomodori medi  (a me piacciono i merinda)
  • mezza cipolla dolce tipo tropea
  • 1 spicchio di aglio , di piu’ se vi piace
  • il succo di 1/2 lime
  • sale q.b.
  • un piccolo ciuffo di coriandolo tritato
  • salsa tabasco o peperoncino fresco. Idealmente ci andrebbe quello jalapeno, l’avevo trovato l’anno scorso al garden!

Tritare pomodori e cipolla  finemente. Metterli in una ciotola capace. Aggiungere l’aglio schiacciato, il succo di lime, sale. Mescolare. Aggiungere coriandolo tritato e peperoncino fresco, se piacciono. Et voila’ avete la salsa per le tortilla chips.

variante: aggiungere del peperone grigliato spellato e frullato.

Salsa guacamole

  • 1 avocado maturo
  • 1 pizzico di cumino in polvere
  • il succo di 1/2 lime
  • 1 spicchio di aglio schiacciato
  • sale q.b.
  • qualche cucchiaio di salsa pico de gallo
  • qualche foglia di coriandolo tritata

Tagliare l’avocado maturo a meta’ per il lungo, girando tutto attorno all’osso centrale. Metter giu’ il coltello e tenendo con ambedue le mani il frutto, girare ogni mano in senso contrario. L’avocado si dovrebbe separare in due meta’ facilmente, una con il grosso seme rotondo e una senza. Con un cucchiaio scavare la polpa dell’avocado e metterla in una ciotola. Spruzzarla con il succo di lime perche’ non annerisca. Schiacciarla con la forchetta fino alla consistenza desiderata ( a me piace con un po’ di pezzettoni qua e la’), aggiungere il pizzico di cumino in polvere, il sale a piacere. Incorporare alla salsa 3-4 cucchiai di  salsa pico de gallo, guarnire con il cilantro tritato , mescolare e servire subito con le tortilla chips del supermercato che avrete riscaldato in forno nel frattempo.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: