Popovers with whipped honey butter

This slideshow requires JavaScript.

CONVIVIANDO BLOG HAS MOVED!

This blog is now located at http://conviviando.com
You will be automatically redirected in 30 seconds, or you may click here.

CI SIAMO TRASFERITI!

Questo blog ora si trova all’indirizzo http://conviviando.com
Cliccate qui se non sarete automaticamente reindirizzati entro 30 secondi.

________________________________________________________

Oh Cavoletto! Sigrid mi ha fatto venire in mente che nei profondi recessi della mia cucina giace uno stampo da popovers gentilmente donato da amici di St. Cloud, Minnesota. Qualche anno fa avemmo il piacere di essere ospiti in quel bellissimo angolo degli US e mi fecero provare per la prima volta questa specie di bigne’ gigante – erano alti 15-20 cm – accompagnati da burro montato con il miele. Strepitosi! Tanto ne ero entusiasta che il giorno dopo mi fecero dono dello stampo di cui sopra, accompagnato da una ricetta originale.  Non ho trovato piu’ quella originale ma quella del Cavoletto va benissimo.

In onore dei bei momenti passati da Anton’s – ndr il ristorante – oggi ho preparato i popovers per la merenda pomeridiana, accompagnati da burro montato con il miele di castagno.

Whipped honey butter

Ingredienti:

120 grammi di burro a temperatura ambiente

3 cucchiai di miele, preferibilmente di castagno.

Come fare:

Io il burro+miele l’ho messo nel bicchierone alto e stretto in dotazione al minipimer/frullatore ad immersione. Poi l’ho montato per 10 minuti buoni con il minipimer+frusta. Done!

BLABBING: La mia bimba piu’ piccola se la stava mangiando a cucchiaiate la crema di burro montato, ho dovuto nasconderla! E mentre i popovers si gonfiavano in forno sono esondati e hanno creato gli spilledovers or leftovers (freddura anglese pietosissima, ma fatemela passare vala’) Uno di questi spilledovers ha assunto la forna di una afrodite preistorica, o meglio ancora una di quelle burrosissime veneri di Botero.

About these ads

2 comments on “Popovers with whipped honey butter”

  1. wow che blog bello e interessante che ho trovano girovagando…passerò a trovarti ognitanto

    • Oh thank you Paolo! Ho appena cominciato e sto litigando un sacco con tutte le opzioni di wordpress. Fai il personal chef? E’ qualcosa che vorrei fare anche io “da grande”, magari mi potrai dare qualche dritta!
      T.


Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

Follow

Get every new post delivered to your Inbox.

%d bloggers like this: